CODACONS AL GOVERNO: SOSPENDERE LE CARTELLE ESATTORIALI BLOCCO ATTIVITA’ DI RISCOSSIONE DAL 20 LUGLIO FINO A SETTEMBRE INTOLLERABILI PIGNORAMENTI E BLOCCHI CONTI CORRENTI PER POCHE DECINE DI EURO

L’associazione Codacons Umbria Terni/Perugia aderisce all’iniziativa del Codacons nazionale,la quale chiede il blocco dell’attività di riscossione dal 20 luglio fino a settembre. Il Codacons si rivolge al Governo affinché blocchi in via d’urgenza la spedizione, da parte delle società di riscossione, delle famigerate cartelle esattoriali.“Chiediamo di sospendere – afferma il Codacons – l’invio degli atti destinati a milioni di contribuenti nonché tutte le procedure, dai pignoramenti ai fermi amministrativi, fino alle iscrizioni ipotecarie.”La ratio della proposta è quella di ridurre i disagi e le incombenze per i Cittadini in un…

Read More

LUCI SPENTE AL CIMITERO DI PERUGIA

 LUCI SPENTE AL CIMITERO DI PERUGIA le lampade votive non illuminano le tombe DIFFIDA AL COMUNE Decine le segnalazioni arrivate alla sede di Perugia del Codacons Umbria per le luci votive spente al cimitero di Perugia zona Monterone da oltre una settimana. I cittadini, che in questi giorni, si sono recati a visitare i propri cari al cimitero di Perugia hanno trovato con grande sorpresa le luci spente. Inizialmente hanno pensato a lampadine fulminate, poi, essendosi accorti che tutta la zona del cimitero (Monterone) aveva le luci spente hanno contatto…

Read More

BENZINA: VOLA CON AUMENTO PETROLIO, SOPRA 1,6 EURO CODACONS DENUNCIA: PREZZI SCHIZZANO ALLE STELLE. IN UN SOLO MESE DIESEL +3,3%, BENZINA +2,8%. SPESA PER PIENO SALE DI OLTRE 2,3 EURO SU LISTINI SPECULAZIONI LEGATE A TENSIONI USA-IRAN

Schizzano alle stelle i prezzi dei carburanti in Italia. Lo denuncia il Codacons, che chiede ai Nas di indagare sui recenti rincari dei listini. Nelle ultime ore i listini di benzina e gasolio sono sensibilmente aumentati, al punto che per un litro di diesel si spende oggi il 3,3% in più rispetto al mese scorso – spiega il Codacons – Rincari anche per la benzina, che aumenta alla pompa del +2,8% al punto che per un pieno di carburante si spendono oggi 2,3 euro in più rispetto al mese scorso.…

Read More

Grande Fratello. Codacons presenta esposto ad Agcom. Violenza verbale, volgarità, bullismo e odio

Agenpress – E’ stato presentato l’ annunciato esposto del Codacons all’ Agcom con cui si chiede l’ oscuramento della trasmissione “Grande Fratello” in onda su Canale 5, dopo le numerose proteste giunte dai telespettatori circa il livello mai così basso raggiunto da un programma televisivo in Italia e i casi di violenza verbale e bullismo emersi nel corso delle puntate. Un trasmissione che, secondo il Codacons, viola le disposizioni vigenti e potrebbe gravemente compromettere lo sviluppo psichico e morale dei minori, anche a causa di precise scelte degli autori nei…

Read More

TLC: TIM ADDEBITA A CLIENTI AUMENTO TARIFFE DELL’8,6% NONOSTANTE BLOCCO IMPOSTO DALL’ANTITRUST CODACONS INVIA SEGNALAZIONE AD AGCOM E ANTITRUST, VERIFICARE OPERATO DELLA COMPAGNIA TELEFONICA. SUBITO RIMBORSI PER MAGGIORI SOMME ADDEBITATE IN BOLLETTA

Nonostante il blocco degli incrementi tariffari imposto dall’Antitrust lo scorso 21 marzo a seguito di denuncia del Codacons che segnalava la possibile esistenza di un cartello tra operatori telefonici, Tim avrebbe già applicato ai propri clienti l’aumento dell’8,6% sospeso dall’Autorità. Lo denuncia oggi il Codacons, che nelle ultime ore sta ricevendo le segnalazioni dei clienti della compagnia telefonica che avrebbero registrato rincari a loro carico. “Tim è l’unica compagnia che, per la telefonia mobile, ha anticipato il passaggio alla bolletta mensile al 5 marzo, avvertendo che la prima bolletta successiva…

Read More

TELEMARKETING A NOME DEL CODACONS? SEGNALACELO!

il CODACONS sta ricevendo numerose segnalazioni relative all’uso abusivo del nome dell’Associazione per la promozione e attivazione di contratti di fornitura di energia elettrica e gas da parte di operatori che si presentano a nome del Gruppo Green Network, cui il fatto è stato formalmente contestato. Vi informiamo che il CODACONS è estraneo a tale attività di teleselling e ha provveduto a segnalare alle Autorità competenti tale pratica commerciale scorretta. Qualora riceviate questo tipo di telefonate vi invitiamo a segnalarlo all’indirizzo di posta elettronica info@codacons.it. Vi ringraziamo per la collaborazione.

Read More

ALIMENTARE: CODACONS DENUNCIA LA NUTELLA

CHIESTO ALL’ANTITRUST DI SOSPENDERE ULTIMO SPOT PUBBLICITARIO CHE ESALTA L’OLIO DI PALMA COME PRODOTTO SICURO E IDEALE PER I BAMBINI ESPOSTO AI NAS PERCHE’ VALUTINO IL RITIRO DAL COMMERCIO DEI PRODOTTI INGANNEVOLI Lo spot della Nutella finisce sul tavolo dell’Antitrust. Il Codacons ha presentato infatti oggi un esposto all’Autorità per la concorrenza in cui si chiede la sospensione immediata della campagna pubblicitaria promossa in questi giorni della Ferrero, nella quale si esalta in modo del tutto eccessivo e inopportuno l’utilizzo dell’olio di palma per la realizzazione della Nutella. Non solo.…

Read More

SAN VALENTINO: 350 MILIONI DI EURO LA SPESA IN ITALIA PER FIORI, CIOCCOLATINI E DONI CODACONS: OLTRE 12 MILIONI DI ITALIANI FESTEGGERANNO SAN VALENTINO. BUDGET MEDIO NON SUPERERA’ I 30 EURO E SOLO IL 3% ACQUISTERA’ GIOIELLI

Per i classici regali di San Valentino gli italiani spenderanno complessivamente circa 350 milioni di euro. Lo afferma il Codacons, secondo cui oltre 12 milioni di innamorati si scambieranno quest’anno un dono in occasione della festività del 14 febbraio. Il budget medio che i cittadini dedicheranno a San Valentino appare in leggera crescita rispetto lo scorso anno ma non supererà i 30 euro procapite – stima l’associazione – In testa alla classifica dei regali più gettonati si confermano i cioccolatini, scelti dal 35% degli italiani, seguiti da fiori (30%) peluches…

Read More

MEDICO SPECIALIZZATO? ANCHE LA CORTE DI GIUSTIZIA UE CONDANNA L’ITALIA!

Per chi si è specializzato prima del ’91 importanti novità grazie ad una sentenza della Corte di Giustizia UE del 25/1/2018 Per chi si è specializzato dopo il ’91 buoni segnali da Cassazione e Corti d’Appello oltre alla possibilità ancora viva di un DDL I FATTI. La vicenda è ormai nota: l’Italia non ha recepito tempestivamente le norme comunitarie che imponevano agli Stati membri di adottare le medesime misure nell’inquadramento dei medici chirurghi che frequentavano le Scuole di Specializzazione. La CEE, poi CE e dopo ancora Ue, ci ha provato più…

Read More

La rabbia dei pendolari «I soldi? Solo per la Tav»

Delrio: «investimenti in sicurezza, + 340% in 3 anni» cordoglio di gentiloni: «individuare i responsabili» di maio: «sforeremo il 3% per dare garanzie» MILANO Tecnici al lavoro tra polemiche e proteste dopo la tragedia che si è consumata ieri mattina sui binari all ‘altezza del deposito di Smeralda di Pioltello-Limito (Milano) in prossimità dello scalo Messina, costata la vita a tre donne. Il premier, Paolo Gentiloni, ha espresso «cordoglio e vicinanza ai familiari delle vittime e dei feriti», assicurando «l’impegno delle istituzioni ad accertare come stanno e le responsabilità, se…

Read More