Blog

CORONAVIRUS : ATTENZIONE AD APRIRE GLI ALLEGATI EMAIL

Il Coronavirus non ferma i criminali del web, che non si fanno scrupoli ad approfittare del rischio di epidemia in corso per architettare nuove ed insidiose frodi informatiche. Il Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni vigila, in queste ore, con particolare attenzione, alla ricerca delle minacce informatiche disseminate su tutta la rete, che sfruttano il momento di comprensibile disorientamento e fragilità nella cittadinanza, conseguente alla diffusione del COVID-19. Fin dagli inizi di febbraio, all’alba della diffusione dell’epidemia, il Centro Nazionale Anticrimine informatico per la protezione delle Infrastrutture critiche (CNAIPIC) della…

Read More

CONFERENZA STAMPA PRESENTAZIONE PROGETTO “ALLA SCOPERTA DEL CIBO SANO E SOSTENIBILE”

Il 21 Gennaio si è tenuta la Conferenza Stampa promossa dal Codacons per la presentazione del Progetto Regionale “ALLA SCOPERTA DEL CIBO SANO E SOSTENIBILE ” presso Sala Fiume- Regione Umbria . Il Codacons, avendo come finalità quella di tutelare gli interessi dei consumatori ed utenti, ha ritenuto opportuno avviare un progetto di ricerca a sostegno della scoperta del cibo sano e sostenibile . Poiché il cibo è una delle componenti essenziali e determinanti per il livello di salute del nostro corpo, e quindi anche in parte per il livello…

Read More

TRUFFA DEI DIAMANTI AGISCI CON IL CODACONS PER RECUPERARE I SOLDI CHE HAI INVESTITO!

Tutti cercano scorciatoie per guadagnare ma alla fine a guadagnare sono i truffatori che approfittano e fanno leva sull’ingenuità della gente. I diamanti : cristalli di carbonio, questi sono l’oggetto del grande bleff che ha intrappolato tanti italiani tra cui anche una quarantina d’umbri. La finanza ha smascherato cinque grandi banche italiane e due società venditrici, la Intermarket Diamond Business  (Idb, fallita) e la Diamond Private Investment (Dpi), che secondo l’inchiesta delle fiamme gialle avrebbero ingannato i risparmiatori gonfiando il costo dei diamanti col supporto degli istituti di credito, non…

Read More

LUCI SPENTE AL CIMITERO DI PERUGIA

 LUCI SPENTE AL CIMITERO DI PERUGIA le lampade votive non illuminano le tombe DIFFIDA AL COMUNE Decine le segnalazioni arrivate alla sede di Perugia del Codacons Umbria per le luci votive spente al cimitero di Perugia zona Monterone da oltre una settimana. I cittadini, che in questi giorni, si sono recati a visitare i propri cari al cimitero di Perugia hanno trovato con grande sorpresa le luci spente. Inizialmente hanno pensato a lampadine fulminate, poi, essendosi accorti che tutta la zona del cimitero (Monterone) aveva le luci spente hanno contatto…

Read More

MEDICO SPECIALIZZATO? ANCHE LA CORTE DI GIUSTIZIA UE CONDANNA L’ITALIA!

Per chi si è specializzato prima del ’91 importanti novità grazie ad una sentenza della Corte di Giustizia UE del 25/1/2018 Per chi si è specializzato dopo il ’91 buoni segnali da Cassazione e Corti d’Appello oltre alla possibilità ancora viva di un DDL I FATTI. La vicenda è ormai nota: l’Italia non ha recepito tempestivamente le norme comunitarie che imponevano agli Stati membri di adottare le medesime misure nell’inquadramento dei medici chirurghi che frequentavano le Scuole di Specializzazione. La CEE, poi CE e dopo ancora Ue, ci ha provato più…

Read More

Nuovi servizi di assistenza al CODACONS di PERUGIA

Il CODACONS offre ASSISTENZA per cercar di far coincidere i nostri obiettivi professionali con quelli del nostro cliente. – Consulenze ASTE GIUDIZIARIE pre/post trasferimento immobile – In relazione ai debiti contratti dai cittadini con l’Agenzia delle Entrate e pubbliche amministrazioni si offrono SERVIZI come richiesta AGEVOLAZIONE ANTICIPATA DI RATEIZZAZIONE E DI CHIUSURA SALDO E STRALCIO (che prevede la scadenza entro il 30 Aprile 2019) per appuntamento CHIAMARE   892007

Read More

CODACONS AL GOVERNO: SOSPENDERE LE CARTELLE ESATTORIALI BLOCCO ATTIVITA’ DI RISCOSSIONE DAL 20 LUGLIO FINO A SETTEMBRE INTOLLERABILI PIGNORAMENTI E BLOCCHI CONTI CORRENTI PER POCHE DECINE DI EURO

L’associazione Codacons Umbria Terni/Perugia aderisce all’iniziativa del Codacons nazionale,la quale chiede il blocco dell’attività di riscossione dal 20 luglio fino a settembre. Il Codacons si rivolge al Governo affinché blocchi in via d’urgenza la spedizione, da parte delle società di riscossione, delle famigerate cartelle esattoriali.“Chiediamo di sospendere – afferma il Codacons – l’invio degli atti destinati a milioni di contribuenti nonché tutte le procedure, dai pignoramenti ai fermi amministrativi, fino alle iscrizioni ipotecarie.”La ratio della proposta è quella di ridurre i disagi e le incombenze per i Cittadini in un…

Read More